Home          Contatti          Archivio news          ENGLISH

Le quattro case

“La mia casa, la casa dove non sono nato, e che gli antenati avevano costruito cinque secoli fa, era al centro del paese e faceva angolo con una...
Leggi tutto →
I giardini di Piazza Carli ad Asiago (foto: Iat Altopiano di Asiago)

La piazza

“Il paese era ormai stato ricostruito, solamente qualche baracca restava qua e là; il nuovo municipio, tutto in blocchi di marmo rosa a vista,...
Leggi tutto →
La località dei Quattro larici

I Quattro larici

“… stanchi di giocare ci sdraiavamo ai piedi dei Quattro larici e a voce alta leggevo libri di avventure; ognuno di noi era un personaggio:...
Leggi tutto →
Il Sacrario Militare del Leiten ad Asiago (foto: Sergio Dalle Ave)

Il Sacrario

“Nella primavera del 1932 si iniziarono i lavori per il monumento ossario sul colle delle Laiten, davanti alla contrada dove ancora c’erano...
Leggi tutto →

L’aeroporto

“Vennero abbattute le case della contrada Micheloni, la cascina del Genio, il Caseificio Cooperativo; poi si misero a spianare il terreno e a...
Leggi tutto →
Il monte Katz (foto: Roberto Costa Ebech)

Il monte Katz

“Nel pomeriggio era salito sul monte Katz, poi dal bosco del Gharto aveva trascinato sulla neve, poco sotto la croce, un grande mucchio di rami...
Leggi tutto →

Sant’Antonio

“Ogni mattina quando la luce indicava le mulattiere selciate che salivano verso le trincee, la fila dei recuperanti andava silenziosa; i passi...
Leggi tutto →
Il cimitero militare della Brigata Sassari, sul monte Zebio.

Monte Zebio

“Camminando per la mulattiera austriaca giunsero dove nel giugno del Diciassette era esplosa la mina che aveva cambiato l’aspetto della...
Leggi tutto →
Contrada Zocchi

Contrada Zocchi

“Andavo, un pomeriggio, a zonzo per i pascoli e le colline assieme al mio cane e quando arrivammo nei pressi della contrada Stöcke lo rimisi al...
Leggi tutto →
Località Pöslen

Pöslen

“No, non è questa la storia di due innamorati. E nemmeno di una società per azioni: ma solamente quella di due cani segugi dal pelo fulvo....
Leggi tutto →

Barental

“Dal Billeraut, prendo la pista del Barental, dentro per il bosco lungo una vecchia strada (…) Ogni pochi metri trovo un ricordo. Dalla...
Leggi tutto →

Mazze – Prà del Giglio

“Andarono così, in fila: davanti il padre che conduceva Reno alla Cavezza; poi Matteo, il nonno, Nina e la madre. Presero il sentiero che univa...
Leggi tutto →
Sasso di Asiago

Sasso – Stoccareddo – Buso

“In un angolo dell’Altipiano, attorno al secolo XV, si stabilì della gente alquanto strana perché per carattere e usanze poco assomigliava...
Leggi tutto →
La Val d'Assa (foto: Roberto Costa Ebech)

Val d’Assa

“Tra le pietre, gli archi rotti, e pezzi di scala, e bilichi vide anche frantumi di campane. Ne raccolse uno. Era pesante e con fregi di fusione....
Leggi tutto →

Osteria al Termine

“Che silenzio ora! È il momento in cui il bosco intorno fa sentire il sospiro del vento che muove i rami in attesa della neve. Quella notte,...
Leggi tutto →
Galmarara - Campo Gallina

Galmarara – Malga Portule

“Arrivammo a una malga dove nel cuore dell’inverno avevo trovato rifugio per una notte quando, ragazzo, ero scappato di casa per uno...
Leggi tutto →
Cima portule (foto: Roberto Costa Ebech)

Cima Portule

“Era stato per un inverno sul culmine di quella montagna dove ancora ci sono i resti della sua baracca, gli scavi dei ricoveri, gli zoccoli di...
Leggi tutto →
Malga Dosso (foto: Sergio Dalle Ave)

Malga del Dosso – Manazzo

“Dopo la curva c’era la strada che imboccava la Val Renzola e lì c’erano le sorgenti che fornivano l’acqua fresca e sprizzante...
Leggi tutto →

Monte Ortigara /1

“A quota 2003 incominciano le trincee austriache, le prime prese d’assalto dal Bassano; fu qui che due anni or sono raccolsi un elmetto...
Leggi tutto →

Monte Ortigara /2

“Un giorno di maggio del 1920 tre ragazzi salirono verso l’Ortigara per il Sentiero del Civeron prima e per il Passo di Val Caldiera poi....
Leggi tutto →
Cima XII

Cima XII

“Ma era pur sempre la Cima XII, la più alta di tutte, che da ragazzo pensavo di salire (...) Era il 1936 e non avevo ancora 15 anni; in due...
Leggi tutto →
A malga Fossetta, sulle tracce dei

Malga Fossetta – Castelloni – Cima Isidoro

“Esaminammo la stretta gola dove erano saltati i partigiani di Roana (dopo il volo si salvarono perché sotto, quell’anno, c’era tanta...
Leggi tutto →
Piana di Marcesina in inverno (foto: Roberto Costa Ebech).

Piana di Marcesina

“Ma ci saranno ancora degli innamorati che in una notte d’inverno si faranno trasportare su una slitta tirata da un generoso cavallo per la...
Leggi tutto →

Monte Fior – Castelgomberto

“Austriaci e bosniaci, appoggiati da trecentocinquanta cannoni, attaccarono il Nodo delle Melette con lo scopo di aggirare le difese del Grappa e...
Leggi tutto →
La tomba di Mario Rigoni Stern

La tomba

“Negli ultimi giorni d’ottobre, nel pomeriggio appena ritornati dalla scuola, invece di salire ai roccoli (…) andavamo a piccole frotte al...
Leggi tutto →